Fare la spesa abitando in zone desertificate: a Giaveno si può Nuovo servizio di trasporto persone al mercato e di consegna merci a domicilio

spesa a domicilio

GIAVENO – Ha preso il via il servizio di trasporto di persone al mercato e di raccolta di ordini con consegna della spesa a domicilio   promosso  dalla Città di Giaveno, Assessorato al Commercio  in esecuzione  al progetto  approvato e finanziato dalla Regione Piemonte, Direzione Competitività del sistema regionale – Settore valorizzazione e sostegno del commercio piemontese, realizzato con l’Associazione L’isola delle Idee. Il servizio è rivolto  alle persone che abitano in frazioni desertificate, in aree montane periferiche  e disagiate con il proposito di  migliorare  l’accessibilità   alle sedi del commercio  e  offrire  quindi un servizio anche all’autonomia  delle persone  e  a promozione di più alta qualità di vita. Il servizio è a richiesta, è gratuito, viene svolto nei giorni di martedì, venerdì e sabato ed interessa gli abitanti delle borgate di due zone ed includono: Borgata Arietti, Borgata Balangero, Borgata Baronera, Borgata Bert, Borgata Chiarmetta, Borgata Loiri, Borgata Maddalena, Borgata Mollar Cordola, Borgata Piancera, Borgata Prafieul, Borgata Roccette, Borgata Rul, Borgata San Filippo, Borgata Ughettera, Borgata Verna, Borgata Viretta; Borgata Fusero, borgata Pomeri, borgata Barbos, Borgata Ughetti Monterossino, borgata  Carlevè Monterossino, Borgata Provonda, Borgata Fransa, Borgata Madorera, Borgata Gentina, Borgata Cordria, Borgata Barone, Borgata Mollar dei Franchi, Borgata Nanot Provonda. Consiste nel trasporto dei richiedenti  il servizio,  al mercato o  in altre sedi commerciali   di Giaveno; oppure nell’acquisto di  prodotti  alimentari  o altri generi  di dimensioni contenute ordinati dai cittadini  e nel consegnarli al loro domicilio  dietro riscossione dell’importo  sostenuto  per  la spesa. In previsione di un ampliamento del servizio, è opportuno ed utile che la popolazione, soprattutto quella che  potrebbe esserne più  interessata,  sia ampiamente informata al fine di poterne usufruire. Il servizio, a breve, potrà  essere  implementato per i fini e con le modalità già esposte, con  la consegna di farmaci a domicilio. Per saperne di più ci si può rivolgere al 3335276055 oppure a [email protected]