Federalberghi riconferma Montabone "Le presenze turistiche degli ultimi anni della nostra località sono incoraggianti"

camera-stile-legno-06

BARDONECCHIA – Si è riunita lunedì 21 Dicembre l’assemblea generale degli albergatori di Bardonecchia. All’ordine del giorno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo. Ha preso la parola Giorgio Montabone, Presidente uscente: “Spero di aver rappresentato al meglio le strutture ricettive di Bardonecchia in questi anni; tanti sono i problemi e le difficoltà, prima tra tutte la mancanza di neve in questo inizio stagione; ritengo che sia fondamentale l’unità e la collaborazione della nostra associazione che possa agire in sinergia con il Consorzio Turismo Bardonecchia per le strategie future. I dati delle presenze turistiche degli ultimi anni della nostra località seppur in tempi di forte crisi sono incoraggianti e riconoscimenti come quelli del portale “Paesi on line” che ci posizionano come località di montagna preferita sono sollecitazioni a impegnarci sempre di più”. Si è poi passati alle votazioni con Montabone,  del Residence La Tana del Ghiro e di Gio Vi Case per Vacanze, risultato essere il più votato tra i candidati. Ottimo risultato per Fabrizio Valentini del Residence Frejus e Tabor che entra in consiglio insieme a Biagio Massa di Meditur Hotel (l’ organizzazione che gestisce gli hotel Rive’, Betulla e Ca’ Fiore), a Enrico Rossi rappresentante del Villaggio Campo Smith, ad Alberto Gradassi Vice Presidente uscente e titolare dell’hotel Bucaneve. Tra i più votati ancora Emilio Perni ( rappresentante del Villaggio Olimpico) e Romano Bosticco ( hotel Des Geneys e Presidente onorario dell’associazione). Ha poi concluso Montabone: “Mi sembra che il nuovo Consiglio Direttivo sia rappresentativo di tutte le esigenze, dalla piccola struttura a gestione famigliare, le strutture extra alberghiere, fino al grande hotel, ringrazio dunque per la fiducia e cercheremo di lavorare al meglio”. Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Albergatori Bardonecchia si riunirà nei prossimi giorni per indicare ufficialmente il nome del Presidente e Vice Presidente.