Al Ferrari di Susa il corso di gestione d’impresa agroalimentare Lunedì 18 dicembre alle ore 9,30 anche l’inaugurazione della Cella robotica

Il Ferrari di Susa

SUSA – Lunedì 18 dicembre alle ore 9,30, all’Istituto di Istruzione Superiore Enzo Ferrari sarà presentato il nuovo corso di gestione di impresa agroalimentare che sarà attivo per il prossimo anno scolastico. Alla classe prima dell’indirizzo professionale dei servizi commerciali, si aggiungerà la curvatura del corso di studi di gestione d’impresa agroalimentare, al termine del quale si potrà dunque ottenere il diploma di tecnico d’impresa agroalimentare. I ragazzi in possesso di questo diploma possederanno gli strumenti e le conoscenze per progettare e aprire una propria attività imprenditoriale,valorizzando le ricchezze e le risorse di Valle, ovviamente nei settori dell’agricoltura e dell’allevamento. Inoltre potranno creare attività agrituristiche.

Gli strumenti del corso

Il Ferrari in questo modo promuove ulteriormente un ritorno alla coltivazione della terra, il tutto in collaborazione con Città del Bio, e con le varie associazioni di categoria, comprese quelle degli artigiani e dei commercianti locali. Spiega la dirigente Anna Giaccone: “Si tratta di una prima assoluta in Valle, e visto che questa scuola possiede e vanta certe caratteristiche specifiche nel campo delle tecnologie più avanzate, il corso sarà supportato con le tecniche più innovative, utilizzando soprattutto la robotica, e dunque anche i droni, e sperimentando attività decisamente avveniristiche come le coltivazioni idroponiche“.

La nuova cella robotica

Nella mattinata sarà anche inaugurata la cella robotica di alta tecnologia Klain Robotics. La cella robotica di manipolazione industriale, contenente il robot accademico, è un sistema di visione professionale e relativi accessori. La soluzione didattica prevede alloggiati all’interno di una cella il robot accademico a sette assi con pinza elettrica e il sistema di visione industriale con collegamento ethernet e usb verso un qualsiasi PC o notebook. La cella è chiusa ed accessibile mediante una porta battente con apertura/chiusura a chiave per simulare un ambiente reale di lavoro e proteggere i componenti da danni accidentali.

Manifesto Ferrari