A Oulx sono tornati i Lupi, nella loro Caserma Assietta Festa della 34ª Compagnia del battaglione “Susa”

Gli alpini della 34 compagnia a Oulx (foto Dario Balbo)Gli alpini della 34 compagnia a Oulx (foto Dario Balbo)

OULX – Una giornata da lupi, non per il freddo naturalemente ma per i najoni della 34ª Compagnia del battaglione “Susa”, di stanza alla caserma “Assietta” che hanno consolidato la loro appartenenza ritrovandosi nella loro caserma. Ecco i Lupi della 34.

La Compagnia è cittadina onoraria

La Compagnia è cittadina onoraria di Oulx. Erano stati Pier Augusto Clataud e Candido Chareun, rispettivamente capogruppo e vice capogruppo, andati avanti nell’estate 2010, a porre le basi per questo riconoscimento. Per festeggiare l’avvenimento era in programma anche l’annuale raduno degli ex appartenenti alla Compagnia, i famosi “lupi”.

Presente il sindaco De Marchis

Una domenica con una grande partecipazione: molti i “veci” si sono riuniti tra pacche sulle spalle con qualche chilo in più, capelli bianchi e un pezzo di vita passata. In tutti l’emozione di entrare nell’Assietta come quel giorno in cui misero piede per la prima volta in quella che sarebbe stata la loro casa, la loro scuola, la loro palestra anche di vita. Un’abbraccio agli alpini è stato dato dalla comunità di Oulx, presente il isndaco Paolo De Marchis, che dal 1872 (anno della fondazione del Corpo degli Alpini) se li tiene stretti.