La Festa dell’Unità, quattro giorni di musica e cene a Caselette Tra i protagonisti il gruppo dei The Why Not

La Festa dell'Unità a CaseletteLa Festa dell'Unità a Caselette

CASELETTE – Grande partecipazione per la Festa de l’Unità in piazza Cays. Quattro giorni di spettacoli che si sono conclusi con una grande affluenza di pubblico. Da giovedì scorso fino a domenica sera il pubblico non è mai mancato dalla serata di balli e musiche cubane con la chitarra di Eduardo Poll, al concerto musicale degli The Why Not con Blach in Time, un viaggio nel tempo, dal 1970 al 2016, tra centinaia di immagini che scorrevano su un grande schermo e la colonna sonora suonata dal vivo.

Tanta partecipazione a tutte le serate

In tanti hanno poi ballato con i Mirò Fantasy e poi assistito al concerto dei Pensiero Vagabondo con tanti successi dei Pooh e dei Nomadi. Affluenza elevata che si è registrata anche nello stand gastronomico allestito nella piazza caselettese.