In gita in Liguria con “Fili d’argento” della Valsusa Una visita al centro storico di Noli per poi trasferirsi a Finale Ligure

Fili d'argento in gitaFili d'argento in gita

AVIGLIANA – Mercoledì 24 maggio 2017 ben 51 partecipanti si sono dati appuntamento ad Alpignano per una gita, con bus privato della “Bus Company”, organizzata da “Fili d’Argento” che è un gruppo “Valsusino” con un’intensa attività sociale fondato da Fiorino Amisano nell’anno 1988. Il suo socio fondatore conta oggi la notevole età di 93 anni ma avvalendosi di validi collaboratori, continua a seguire l’attività della sua associazione, tanto che era presente alla gita in oggetto. Fiorino infatti è eclettico per i suoi interessi più svariati, la montagna prima di tutto. È stato presidente della Sezione CAI di Alpignano e direttore del coro “Gli scoiattoli”, componendo alcune canzoni di montagna, la più nota delle quali è “Là nel rifugio”. È stato anche presidente del CAI di Valdellatorre. “Fili d’Argento”, organizza escursioni per tutti i gusti, anche se la sua attività e rivolta in particolare ai soci della terza età. In questa gita è stata visitata a Noli la chiesa di San Paragorio con tanto di cicerone che ci ha saputo far vivere le emozioni di questo caratteristico luogo. Detta chiesa è un edificio religioso sito al di fuori delle mura storiche di Noli,in provincia di Savona. Importante e storico sito dell’architettura romanica, è inserito  nella lista dei monumenti nazionali italiani. È seguita una visita al centro storico di Noli per poi trasferirsi a Finale Ligure all’hotel Corallo, ove vi si è consumato un pranzo prettamente a base di pesce di ottima qualità. La gita si è conclusa con la visita del centro medievale di Finalborgo, caratteristico per i suoi negozietti che hanno mantenuto l’architettura di un tempo.

Il centro pedonale incluso fra le mura è anche colmo di negozi specializzati per l’arrampicata, poiché nella zona è presente una ricca formazione rocciosa conosciuta in tutta Europa. Essa si trova nell’entroterra di Finale Ligure, ha un’estensione di una decina di Km quadrati ed è divisa in più altipiani a loro volta distinti in settori. Rappresenta quindi un’area molto estesa che offre molteplici tipi di arrampicata, visitata tutto l’anno e in particolare dai “free climbers” inglesi oltre ai nostri arrampicatori locali. La gita è terminata con la visita della basilica o collegiata di San Biagio che è un luogo di culto cattolico sito in piazza San Biagio nella frazione di Finalborgo. La chiesa è sede della comunità parrocchiale omonima del vicariato di Finale Ligure-Noli della diocesi di Savona-Noli.

Quest’anno “Fili d’Argento” ha ancora in programma per fine giugno un’uscita alle Cascate del Toce e in settembre un soggiorno di una settimana in Dolomiti.