Il GAL Escarton pronto ad aprire i primi bandi per le imprese ad aprile Nel frattempo in Valsusa apre un secondo sportello informativo in Comune a Oulx che si aggiunge a quello di Villar Focchiardo

territorio_gal-3

La Direttrice del GAL Escarton, Susanna Gardiol,  annuncia, che “dopo alcuni mesi di lavoro sulle sottomisure in collaborazione con Regione Piemonte e gli altri GAL, siamo quasi pronti ad aprire i primi bandi per le imprese a partire dal prossimo mese di aprile. E’ bene che chi vuole partecipare si tenga pronto, perche ad aprile si avvierà concretamente l’attività per il periodo di programmazione 2014-2020. I bandi per gli Enti pubblici si apriranno a seguire: suggerisco di continuare a tener d’occhio il nostro sito, dove daremo opportuna comunicazione, ma anche di tenersi in contatto con i nostri uffici e sportelli sul terrritorio”.

Ricordiamo che l’investimento complessivo previsto in questa volée di programmazione europea per il GAL Escarton  è di oltre 8 milioni di euro con un finanziamento dell’Unione Europea di 5,5 milioni. Il resto sarà cofinanziato dai soggetti beneficiari.

I primi bandi che il GAL pubblicherà saranno rivolti alle imprese:

  • bando di filiera/rete per investimenti per aziende agricole, di trasformazione e forestali (sottomisura  4.1.1, 4.2.1, 8.6.1) e per le aziende non agricole (sottomisura  6.4.2a) – apertura prevista per la seconda metà di aprile;
  • bando investimenti per aziende non agricole (sottomisura  6.4.2b) – apertura prevista per la fine di aprile;
  • bando per la creazione d’impresa non agricola (misura 6.2.1) – apertura prevista entro il mese di giugno.

Al  seguente link, sul sito del GAL, è possibile trovare le singole schede di misura e i relativi criteri di selezione, per avere le prime informazioni di base.

https://www.evv.it/tutte-le-news/492-criteri-selezione-bandi.html

I Punti informativi in Valsusa

E’ stato aperto un nuovo punto ad Oulx in Alta Valle di Susa presso il Comune, sala piano terra in Piazza  Garambois 1 che si aggiunge a quello di Villar Focchiardo, presso la sala Consiliare del Comune in Via Conte Carroccio, 30.

Gli orari degli sportelli:  tutti i martedì, alternativamente  in Valle di Susa: 

il mattino dalle 9,00 alle 12,00 a Villar Focchiardo; e il pomeriggio dalle 13,30 alle 16,30 a Oulx, 

Il territorio del GAL Escarton

Possono partecipare ai bandi Enti e impresi localizzate nei Comuni facenti parte del GAL, che in Valsusa e Val Sangone sono: Bardonecchia, Bruzolo, Bussoleno, Cesana Torinese, Chianocco, Chiomonte, Claviere, Coazze, Exilles, Giaglione, Giaveno, Gravere, Meana di Susa, Mompantero, Moncenisio, Novalesa, Mattie, Oulx, Salbertrand, San Giorio di Susa, Sant’Antonino di Susa, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx, Sestriere, Valgioie,  Venaus, Villar Focchiardo.

La strategia del Piano di Sviluppo Locale del GAL

La strategia del Programma di Sviluppo Locale (PSL) 2014-2020 del GAL Escarton e Valli Valdesi  – denominbato “E.V.V.A.I. Escartons Valli Valdesi Azioni Intelligenti – Turismi, altruismi, alte reti sostenibili” punterà all’innovazione e valorizzazione delle risorse locali in ottica turistica, al fine di rendere il territorio attrattivo per chi lo abita.

Riconoscendo la centralità della comunità locale ospitante e il suo diritto ad essere protagonista nello sviluppo turistico sostenibile e socialmente responsabile del proprio territorio, il GAL EVV intende supportare l’interazione tra industria del turismo (ricettività, ristorazione, produzione agricola, forestale ed artigianale), comunità locali e viaggiatori.

Ecco perché l’ambito tematico principale del PSL è il Turismo sostenibile e quelli trasversali sono lo Sviluppo ed innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali e l’Accesso ai servizi alla popolazione.

Il PSL è inserito nell’ambito della programmazione europea e regionale del PSR (“Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020”), che si realizzerà nei prossimi anni, puntando all’innovazione e alla valorizzazione delle risorse locali in ottica turistica, al fine di rendere il territorio attrattivo per chi lo abita.

Per i dettagli della pianificazione è possibile consultare il sito del GAL:

 https://www.evv.it/la-strategia-del-psl.html

logo_evv_2015