Giaveno a suon di soul e blues con la Midnight Hour Band in concerto Martedì 28 Giugno ore 21, Via Umberto I

Midnight hour band

GIAVENO – Martedì 28 Giugno alle ore 21 la suggestiva piazzetta in cui sorge la Chiesa dei Batù, nel cuore del centro storico giavenese, farà da sfondo a una nuova serata musicale organizzata dall’Assessorato alla Cultura. A coinvolgere il pubblico, con le scatenate ritmiche della tradizione soul, blues e afro americana, sarà la Midnight Hour Band, gruppo soul dell’underground torinese nato nel 2014 con l’idea di riscoprire un vecchio black sound da reinterpretare per dar vita a vari colori, immagini ed emozioni. Nei concerti della Midnight Hour Band, formata da dieci elementi (tra cui il giavenese Andrea Mantica al trombone), le sessioni ritmiche di basso, batteria e chitarra si sposano perfettamente con una sezione fiati di tromba e trombone, il tutto mescolato ad un innovativo sound di piano e tastiera che fa da base e supporto al viaggio musicale dell’equilibrato e dinamico quintetto di voci. Tra i numerosi brani che verranno proposti al pubblico, alcuni capolavori indiscussi e immortali come UnchainmyHeart di Ray Charles (riproposta con successo anche da Joe Cocker), Living for the City e Master Blaster di  Stevie Wonder, In the Midnight Hour di Wilson Pickett, Chain of Fools di Aretha Franklin, I Heard ItThrough The Grapevine di Marvin Gayee Shake A TailFeather dei Blues Brothers. “Questo secondo appuntamento estivo organizzato dall’Assessorato alla Cultura intende proporre una serata musicale inedita e coinvolgente, in cui il pubblico potrà farsi trascinare da brani della tradizione black, blues e soul, riproposti e reinterpretati con stile innovativo da una band di grande talento. Uno spettacolo da non perdere, che trasformerà per una sera il centro storico giavenese, rendendolo un suggestivo contesto scenografico per un concerto all’insegna della più scatenata tradizione musicale statunitense” commenta Edoardo Favaron, Consigliere delegato alla Cultura e organizzatore dell’evento. L’evento sarà ad ingresso libero ed in caso di maltempo si svolgerà in piazza Mautino.