Giaveno: anagrafe chiuso il venerdì fino a nuovo ordine La chiusura potrebbe durare appena due settimane

anagrafe

GIAVENO – Come stabilito dal Sindaco Carlo Giacone il 30 gennaio scorso, fino a quando le due dipendenti non si ristabiliranno dalla malattia, l’ufficio comunale chiuderà il venerdì.

La variazione è temporanea – spiega il Primo cittadino – ed è stata presa per permettere il corretto svolgimento dell’attività amministrativa dell’anagrafe. La situazione dovrebbe risolversi nel giro di 15 giorni”.

Giacone non manca di sottolineare come “il caso metta in evidenza la situazione di mancanza di personale che interessa tutti gli uffici. Oggi i dipendenti sono circa 80, ne mancano almeno una ventina per essere a regime”. Sono di un anno fa gli ultimi pensionamenti e le disposizioni normative non permettono di sostituire nell’immediato il personale. In parte gli spostamenti fra uffici permettono di sopperire ai lavori più ingenti, ma qualche ufficio resta sempre depotenziato.

Da parte di tutto il personale vi è un impegno e una dedizione senza sosta, una disponibilità in ogni area e questo va rimarcato” conclude il Sindaco.