Giaveno: la Carta d’Identità Elettronica non verrà più rilasciata dal Comune ma spedita via posta Il vecchio modello cartaceo verrà rilasciato solo in casi eccezionali

La nuova carta d'identità elettronicaLa nuova carta d'identità elettronica

GIAVENO – La nuova Carta d’Identità Elettronica CIE, come normata dal DM 23/12/2015, è il documento d’identità di ultima generazione divenuto obbligatorio, fatti salvi casi di grave e documentata urgenza che consentono il rilascio del vecchio modello cartaceo solo in casi eccezionali (per motivi certificati di salute, viaggio imminente e in caso di cittadini iscritti nell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero – AIRE).

La nuova CIE non viene più stampata e rilasciata dal Comune, ma é prodotta dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e consegnata tramite servizio postale dedicato all’indirizzo indicato dal cittadino al momento della richiesta, entro 6 giorni lavorativi. Pertanto é opportuno verificare per tempo la scadenza del proprio documento d’identità tenuto conto dei tempi di consegna, che non sarà più immediata.

Come ottenerla

Lo sportello CIE presso il Comune di Giaveno è sito al primo piano di Palazzo Asteggiano – servizi demografici – ed osserva il seguente orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12; mercoledì dalle ore 15 alle ore 17 e giovedì dalle ore 7 alle ore 12. E’ disponibile un numeratore apposito per l’ordine di accesso allo sportello.

Inoltre nei mesi da giugno a settembre 2017 sarà disponibile il servizio di prenotazione online, in via sperimentale e con l’intento di agevolare i cittadini in vista delle partenze estive. Sarà pertanto possibile prenotare un appuntamento per richiedere la Carta d’Identità Elettronica accedendo al sito internet https://agendacie.interno.gov.it/ previa registrazione, oppure telefonando allo 0119326427 esclusivamente nei seguenti orari: lunedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00; mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

Cosa serve

Vediamo cosa occorre per ottenere la nuova Carta d’Identità Elettronica:

Una fototessera di dimensione 45mm x 35mm a colori sfondo chiaro uniforme (é possibile presentare in alternativa una foto su supporto informatico – chiavetta usb- solo se conforme alle caratteristiche prescritte dal Ministero dell’Interno).

Il vecchio documento d’identità scaduto o deteriorato, oppure la denuncia presentata all’Autorità di Pubblica Sicurezza in caso di furto/smarrimento.

€ 21,95 per i diritti di rilascio.

Per richiedere il rilascio della Carta d’Identità valida per l’espatrio ai minori occorre l’assenso dei genitori o di chi esercita la tutela o la curatela (i genitori possono presentarsi entrambi presso l’ufficio anagrafe per esprimere l’assenso oppure, in caso si presenti un solo genitore, va presentata la dichiarazione sottoscritta dal genitore assente con allegata copia del documento d’identità).

Durata del documento

Il documento ha una validità che varia secondo le fasce d’età di appartenenza. Nel dettaglio: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3  e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.
La procedura di acquisizione della richiesta di rilascio della nuova CIE avviene tramite collegamento al portale apposito istituito dal Ministero dell’Interno, inserendo i dati anagrafici del richiedente, la fotografia, le impronte digitali, la firma nonché, per i cittadini maggiorenni, l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti in caso di morte.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Anagrafe, telefonando ai numeri 0119326427 – 0119326408  – e via mail scrivendo a anagr[email protected]