Giaveno, circondata da un branco di cinghiali viene salvata dai volontari del Soccorso Alpino

Soccorso Alpino

GIAVENO – Una ragazza di Giaveno, G.L., 23 anni, è stata soccorsa oggi pomeriggio dai volontari della stazione Sasp Val Sangone. La giovane donna,  scendendo  dalla Punta dell’Aquila, si è  imbattuta in un branco di cinghiali. Per timore di innervosire gli animali,  la ragazza si è  fermata, chiamando i carabinieri, che a loro volta hanno girato la richiesta di aiuto alla centrale del 118. Gli uomini del Soccorso Alpino hanno localizzato G. L. grazie al sistema “SMS locator”, che permette ai soccorritori di localizzare un disperso grazie alla tecnologia GPS, se quest’ultimo è dotato di smartphone. Una volta raggiunta dai volontari, la ragazza è  stata accompagnata illesa al piazzale dell’Alpe Colombino, dove ha recuperato la sua auto ed è  tornata a casa sana e salva.