Giaveno: in Consiglio Comunale si parlerà di ztl e medie strutture commerciali Il consiglio è convocato in data 28 luglio alle ore 16

giaveno-municipio-5

GIAVENO – E’ stato indetto per venerdì 28 luglio 2017 il consiglio comunale in sessione straordinaria della cittá di Giaveno. Consiglieri ed assessori si riuniranno nella sala consiliare di Palazzo Asteggiano a partire dalle ore 16 per discutere i sedici punti all’ordine del giorno.

Le mozioni delle opposizioni

L’assise si aprirà con la mozione del gruppo consiliare Cambiamo Giaveno inerente il posizionamento di un marciapiede/dissuasore in via Calvettera. Lo stesso gruppo, rappresentato dal consigliere Alessandro Cappuccio, presenterà poi una mozione relativa alle tariffe mensa per l’anno 2017/2018.

A seguire il gruppo consiliare di minoranza Per Giaveno – che vede tra i banchi i consiglieri Stefano Tizzani, Daniela Ruffino e Giovanni Mellano richiederà mediante mozione, l’adesione di Giaveno a “Cittàslow”, la rete internazionale del buon vivere. Per Giaveno proporrà inoltre una mozione legata al Disegno di legge regionale n. 217 del 19 luglio 2016 recante norme in materia di gestione dei rifiuti e servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani.

Bilancio e d.u.p.

Successivamente verrà affrontata una variazione di assestamento generale al bilancio di previsione per il triennio 2017-2019.

Verrá poi presentato al consiglio comunale il D.U.P (documento unico di programmazione) 2018-2020.

Al decimo punto dell’ordine del giorno verrà trattata la delega delle funzioni e delle attività dell’agenzia delle entrate.

Piano Regolatore e medie strutture

A seguire il consiglio discuterà della prima revisione al piano regolatore comunale vigente, con adozione del progetto preliminare di una variante parziale, con contestuale procedura di VAS.

Al dodicesimo punto verrà affrontata la questione dell’istanza di permesso di costruzione in deroga per la nuova costruzione di due fabbricati commerciali (una media struttura e un locale di ristorazione) nei terreni di proprietà della società Cavourese s.p.a. in via Torino, istanza proposta dall’Orchidea s.r.l., con diniego della deroga richiesta visto il mancato riconoscimento dell’interesse pubblico.

Videosorveglianza urbana e ZTL

Successivamente verrà messa in votazione l’approvazione di un regolamento comunale che detterà il regime per la realizzazione e gestione di impianti di video sorveglianza urbana e a seguire di un regolamento per l’accesso e la circolazione di veicoli nelle zone a traffico limitato e gestione tramite dispositivi elettronici di video controllo.

Verrà poi eseguita la nomina dei componenti della commissione comunale deputata alla formazione degli elenchi dei giudici popolari di Corte d’Assise e Corte d’Assise d’Appello.

Infine il gruppo Per Giaveno proporrà di rivolgere un ringraziamento ufficiale a don Luciano Allais ed ai suoi collaboratori per i lunghi anni di attività svolta in seno alla Fondazione Giacinto Pacchiotti.