Giaveno, distrutto lo spartitraffico di via Sacra di San Michele

12431642_10205784832359751_1869220207_n (3)

GIAVENO. Lo spartitraffico circolare di via Sacra di San Michele completamente da ricostruire. È questo il risultato della guida spericolata di un automobilista che, nelle prime ore di oggi, domenica 27 dicembre, deve essersi schiantato contro la piccola struttura, andata in mille pezzi che si sono poi sparsi per diverse decine di metri lungo la via. Alcune persone, qualche ora più tardi, si sono inoltre esposte al pericolo di venire investite dalle macchine nel tentativo di rimuovere i detriti dalla carreggiata. “Siamo subito intervenuti per mettere in sicurezza la zona — spiega il consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Marco Carbone — Nei prossimi giorni valuteremo come sistemare i danni, in attesa di rifare l’intero spartitraffico, dato che non si può pensare soltanto a un rattoppo”. Nessuna traccia del veicolo che ha causato la distruzione dello spartitraffico, ma non si dispera che qualche residente della zona possa essere stato svegliato dal rumore dell’impatto e possa avere assistito alla fuga dell’automobilista scellerato.