Giaveno, Ermanno Neirotti si dimetterà dal CdA della Fondazione Pacchiotti

L'Istituto giavenese "Giacinto Pacchiotti"L'Istituto giavenese "Giacinto Pacchiotti"

GIAVENO –  “Confermo la mia volontà di presentare le dimissioni dal Cda della Fondazione Pacchiotti e formalizzerò l’atto a breve”. Si esprime così Ermanno Neirotti, confermando alcune voci che circolavano ormai da giorni su un suo possibile abbandono dell’incarico. Neirotti, che è anche assessore all’Urbanistica nella Giunta guidata da Giacone, motiva la sua decisione adducendo “ragioni strettamente personali”, legati all’impossibilità di coniugare al meglio le sue attività lavorative e istituzionali, nonché l’impegno nel volontariato. “La giornata è fatta di 24 ore per tutti, anche per me e mi sono reso conto che stavo trascurando la mia attività professionale (di geometra libero professionista, ndr); pertanto, a malincuore, ho dovuto fare delle scelte”. Neirotti ha ancora partecipato, questa mattina, all’incontro fra il Cda della Fondazione con i rappresentanti di Casa di Carità, ente per l’istruzione professionale che, insieme con l’Istituto “Pascal”, occupa alcuni locali del Pacchiotti. “C’erano ancora alcune cose da definire. Continuerò comunque a seguire il Pacchiotti, come ho sempre fatto negli ultimi anni”. Il sindaco Giacone, contattato, sostiene di non avere nulla di ufficiale in mano, pertanto, al momento, preferisce astenersi da ogni commento.

j7e03lw