Giaveno, quattro giorni di festa in Borgata Villa Sabato 2 settembre cena agreste a sostegno delle zone terremotate

img_0491

GIAVENO – Anche per il 2017 si rinnova il tradizionale appuntamento di inizio settembre con la festa di borgata Villa. La manifestazione, patrocinata dalla Città di Giaveno e dalla Pro Loco, avrà luogo da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre.

Una cena dai sapori umbri a favore dei terremotati

Nei quattro giorni di festeggiamenti si susseguiranno appuntamenti religiosi e momenti di festa per grandi e piccini, come la passeggiata musicale e lo spazio dedicato ai giochi per bambini.

Sabato 2 settembre, inoltre, si terrà la cena agreste a favore delle zone terremotate di Preci in Valnerina, con un menù a base delle eccellenze gastronomiche umbre accompagnate da specialità del territorio valsangonese.

Sulla tavola saranno protagonisti i salumi norcini, gli strozzapreti all’amatriciana con guanciale di Norcia, la porchetta umbra cotta al forno con pisellini di Arcarano di Norcia e patate nostrane al forno, un tris di formaggi nostrani di Maura e Angelo Rege, il bicerin di cioccolato e nocciole delle Langhe di Dario Calcagno Tunin e infine il pane di Carlo Guglielmino. Il tutto innaffiato da vini rossi – Bonarda e Grignolino – e bianchi in bottiglia su richiesta, acqua e per concludere il Caffè del Palio seguito da un digestivo. Il prezzo della cena sarà di 23 euro per gli adulti e di 10 per i bambini fino ai 10 anni. La prenotazione può essere effettuata presso le edicole da Ivana Brunero sotto il campanile e Cristian Lussiana in Piazza San Lorenzo, oppure contattando il numero 3388107100 entro giovedì 31 agosto.