Giaveno: già esauriti i posti per la prima di “Sotto il cielo del Tibet” La pellicola sui tre giavenesi in Tibet torna il 19 maggio al San Lorenzo. Poi Avigliana e Bardonecchia

sotti-il-cielo-del-tibet2

GIAVENO – Già tutto prenotato per la proiezione del prossimo 12 maggio al cinema San Lorenzo per Sotto il cielo del Tibet. Il film documentario (trailer) che nasce dalla collaborazione tra il gruppo “71° parallelo”( associato alla A.S.D Valsangone outdoor) e l’Istituto Fellini di Torino.

Le vicende e i lavori

sotto-il-cielo-del-tibet3Giovanni Martinacci, Barbara de Polli e Claudio Palmero sono i tre amici giavenesi protagonisti della pellicola: nel settembre 2016 hanno attraversato l’altopiano himalayano, dalla città di Lhasa fino al campo base del monte Everest, percorrendo infine la valle del monte Kailash.
Le riprese di Giovanni Martinacci sono state montate da Antonello Forni, Rai Gega e il giavenese Gabriele Petiti, tre studenti dell’Istituto Fellini. Con la collaborazione del docente Luigi Venuti si sono anche occupati della registrazione della voce fuori campo del doppiatore Cesare Rasini.

Il commento di chi l’ha visto

18159764_1296766917097920_1997955812_oSotto il cielo del Tibet è stato descritto, da chi ha potuto vederlo, come “il racconto di un esperienza avventurosa e commovente, che descrive la realtà e le condizioni di vita del popolo tibetano, soffermandosi sulla bellezza dei suoi paesaggi e sulla storia personale dei tre ciclisti. Essi sono stati messi a dura prova dai 1300 km che hanno dovuto affrontare, ma hanno avuto la possibilità di coronare un loro sogno e di poterlo ricordare con questo documentario il cui ricavato andrà prevalentemente in beneficenza”.
I prossimi appuntamenti per vedere il film sono previsti per: il 19 maggio alle ore 21 sempre al San Lorenzo, per cui si stanno esaurendo i posti; il 23 e 24 maggio alle 21.15, presso il cinema Fassino di Avigliana (via IV novembre, 19). Nell’estate 2017 verrà proiettato anche nel cinema Sabrina di Bardonecchia.
È possibile prenotarsi telefonando al: 333 892 2399 oppure 339 202 5472