Giaveno: gruppo di alpini locali interverrà a Basciano per l’emergenza neve

alpino-neve

GIAVENO – Il Sindaco di Giaveno Carlo Giacone ha contattato in questi giorni il Sindaco del Comune di Accumoli per far conoscere la disponibilità di alcuni uomini, pronti ad intervenire per dare una mano in questa nuova emergenza neve. Ha chiamato anche il collega di Coazze Mario Ronco per invitarlo a mettersi a sua volta in contatto con il Sindaco di Amandola.

Sono stato contattato dal nostro concittadino Gianfranco Giaj Arcota responsabile del gruppo alpinistico che mi ha comunicato di disporre di un gruppo di volontari dell’A.N.A. pronti ad operare per prestate aiuto alle popolazioni e ai territori colpiti dall’emergenza neve. Una disponibilità che ho segnalato prontamente al sindaco di Accumoli Stefano Petrucci col quale avevamo preso contatti nei mesi scorsi a seguito del sisma e al quale abbiamo indirizzato la raccolta fondi fatta sul territorio. Il Sindaco Petrucci – riferisce il Sindaco Giaconemi ha ringraziato dell’offerta di soccorritori e dell’attenzione rivolta, comunicandomi che la situazione era seguita dal Coordinamento di Protezione Civile. Ringrazio molto per aver portato alla mia attenzione questa disponibilità Gianfranco Giaj Arcota”.

Anche dal Sindaco di Amandola sono state espresse parole di gratitudine per aver pensato alla loro situazione, già oggetto di interventi di altri soccorritori. I volontari disponibili sono stati destinati poi, come ha riferito lo stesso Gianfranco Giaj Arcota al Comune di Basciano.

Nei campi di intervento sull’Hotel Rigopiano a Farindola – sottolinea Giacone – hanno operato diverse squadre del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico piemontese fra questi vi sono stati operatori della Valle di Susa e Val Sangone alla guida del presidente regionale del CNSAS il giavenese Luca Giaj Arcota che fa parte della stazione della Valsangone, a lui e a tutti i soccorritori il nostro grazie per l’intervento tecnico e specializzato che hanno svolto, un impegno senza sosta in una situazione drammatica”.