Giaveno: l’Amministrazione alla presentazione del “Programma MIP – Mettersi in proprio” Presente nel Salone dei Cavalieri di Pinerolo il Sindaco Carlo Giacone

Carlo Giacone e Dimitri de VitaCarlo Giacone e Dimitri de Vita

GIAVENO – L’Amministrazione di Giaveno, rappresentata dal Sindaco Carlo Giacone, ha partecipato ieri a Pinerolo nel Salone dei Cavalieri alla presentazione del “Programma MIP – Mettersi in proprio” nell’ambito delle attività finanziate dal POR FSE 2014-2020 della Regione Piemonte. Presenti tra i relatori, oltre a Francesca Costarelli, Vicesindaco del Comune di Pinerolo, anche Patrizia Giachero, Presidente GAL Escartons e Valli ValdesiDimitri de Vita, Consigliere Delegato allo Sviluppo Economico della Città Metropolitana di Torino, Mario Lupo, Dirigente Servizio Programmazione Attività Produttive e Concertazione territoriale Città Metropolitana, Susanna Gardiolo, Delegata del GAL Escartons e Valli Valdesi.

Cos’è il Programma MIP?

Il Programma MIP prevede un percorso di accompagnamento rivolto a chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale o di lavoro autonomo finalizzato all’elaborazione di un piano di impresa, un documento utile a valutare la sostenibilità di un’idea imprenditoriale. Il percorso prevede un supporto, interamente gratuito, da parte di tutor specializzati.

Il piano aziendale valutato positivamente da un’apposita commissione, prevista dal servizio, è requisito indispensabile per poter accedere ai contributi a fondo perduto che il GAL prevede di aprire a breve per sostenere le nuove imprese che si insedieranno nel suo territorio. Gruppo di Azione Locale è uno strumento di programmazione che riunisce tutti i potenziali attori imprenditoriali e non per favorire lo sviluppo locale di un area rurale. Coordina il Piano di Sviluppo Locale PSL grazie a contributi erogati dall’Unione Europea e dalla Regione Piemonte.

Un incontro interessante al quale l’Amministrazione di Giaveno ha voluto partecipare – il commento del Primo Cittadino – Ci sono molti giovani che vogliono entrare nel mondo del lavoro, anche aprendo delle piccole imprese, il MIP è un’opportunità”.