Giaveno ospita la mostra della pittrice e restauratrice Maria Falanga Dal 16 al 24 luglio nei locali espositivi di via XX Settembre

mostra maria falanga

GIAVENO – “Crisalide è il titolo della mostra della pittrice e restauratrice Maria Falanga che si terrà dal 16 al 24 luglio nei locali espositivi di via XX Settembre. L’artista dice di sè: “Inizio la mia attività pittorica sin da bambina fino al conseguimento del diploma Artistico a pieni voti presso il liceo Artistico Cottini di Torino. Vivo e lavoro a Torino, Moncalieri e Coazze. Ho frequentato numerosi corsi di pittura e restauro (mobili, dipinti, ceramica, ecc.), campo in cui tuttora lavoro nel mio laboratorio. Ho partecipato a numerose esposizioni collettive organizzate da vari enti locali ed associazioni piemontesi. Amo studiare e sperimentare qualsiasi tecnica pittorica dei più grandi artisti: Leonardo, Raffaello, Caravaggio, Degas, Monet, Picasso, Matisse, Van Gogh, Marc, Vermeer, Modigliani, De Lempicka ecc. omaggiandoli in numerose opere. Instancabile nel dipingere, sperimento anche ciò che sento nel profondo del cuore, ma soprattutto imprimo nelle tele i miei sogni i quali hanno una forte tendenza alla metafisica moderna. All’interno delle mie opere cerco di donare una suggestione che catturi lo sguardo della gente, ma soprattutto l’emozione che il quadro può generare, dando un concetto psicologico a ciò che sono i sentimenti percepiti e rilasciati dal dipinto su ciascuno spettatore. La pittura, per me è una fonte di Energia che sento interiormente e che amo trasmettere alla gente, con l’intento di armonizzare l’arte, sensibilizzando gli animi fino a fondersi con il loro”IO”, facendogli amare la pittura come essa si presenta. Adoro lavorare nel campo artistico/culturale, sempre pronta a sperimentare nuove tecniche e nuovi progetti culturali riguardanti le arti in genere.” L’inaugurazione avverrà Sabato 16 luglio alle ore 17. La mostra, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura della Città di Giaveno, sarà visitabile ad ingresso libero nei seguenti orari: 10-12; 16-19 e 21-22.