Giaveno: Portigliatti primo alla 3° tappa del Trofeo Nazionale Juniores Trial outdoor È la terza gara di fila che si porta a casa

Edoardo sul podio di TemùEdoardo sul podio di Temù

GIAVENO – Il giavenese Edoardo Portigliatti si è aggiudicato domenica 2 luglio la 3° tappa del Trofeo Nazionale Juniores. La gara si è svolta a Temù, in alta Val Camonica, insieme al 4° Campionato Italiano Trial Outdoor e al Trofeo Nazionale Femminile.

Portigliatti: al primo posto da 3 gare

In sella alla sua Sherco 300 Portigliatti supera i rivali Tommaso Laghi e Alex Curti, salendo sul posto più alto del podio. Posizione già occupata anche nella tappa di Abetone (Pistoia) e di Tolmezzo (Udine), grazie all’abilità e al lavoro del suo team Sherco Italia e del Moto Club Real Trial Castellinaldo.

Domenica prossima Varallo Sesia

Portigliatti in azione

Edoardo in azione

Portigliatti, 15 anni, nel 2016 è diventato campione italiano Juniores B, una delle categorie del trofeo. Titolo che adesso difende in quella superiore, la A. Domenica prossima, invece, per il Campionato Interregionale Piemonte – Valle d’Aosta sarà a Varallo Sesia.