Giaveno, il comandante delle Truppe Alpine e il Presidente Nazionale dell’ANA nella sede delle penne nere Domenica 10 settembre la gara di marcia in regolarità sulle montagne della Valsangone

Gli ospiti del Gruppo alpini di GiavenoGli ospiti del Gruppo alpini di Giaveno

GIAVENO – Metti, un giorno a pranzo. Non faccio il verso al famoso film  del 1969 diretto da Giuseppe Patroni ma all’appuntamento di ieri, venerdì 25 agosto,  che si è svolto nella sede del Gruppo degli Alpini di Giaveno.  Un incontro informale senza divise, medaglie e cravatte; lo spirito semplice degli alpini ha preso il sopravvento.

Un rancio alpino

Alla tavolata hanno preso parte Federico Bonato, generale comandante delle Truppe Alpine, Sebastiano Favero, presidente nazionale dell’ANA e Tiziana Nasi, presidente della Federazione Sportiva Paralimpica. Mi scuseranno cotanti personaggi ma con loro c’erano anche: Lorenzo Cordiglia, Consigliere Nazionale ANA responsabile grandi opere e Gianni Gontero, Coordinatore Nazionale della Protezione Civile.

Gli opsiti degli alpini a Giaveno

Gli opsiti degli alpini a Giaveno

A fare gli onori di casa il Capo Gruppo Nando Sada, il segretario Roberto Castagnoli e Stefano Tizzani, membro del direttivo e Consigliere Comunale insieme a diversi alpini del gruppo. E’ proprio Tizzani, ufficiale di complemento ai tempi della naja che commenta: “La giornata è stata una grande emozione e una soddisfazione per tutti gli alpini giavenesi. Il  generale Bonato e glil atri ospiti hanno gustato un ottimo rancio alpino preparato dallo chef  vice capo gruppo Dario Galletto. A memoria molto meglio di quello che si mangiava in caserma“.

Il prossimo appuntamento con le penne nere in Valsangone sarà con la gara marcia alpina di regolarità di domenica 10 settembre.

VEDI ANCHE: http://www.lagenda.news/marcia-alpini-giaveno/

Tiziana Nasi e Stefano Tizzani

Tiziana Nasi e Stefano Tizzani