Giaveno: problemi allo streaming e niente videoriprese Durante il Consiglio la critica al sistema informatico non eccellente

interruzioni-trasmissione

GIAVENO – Un episodio minore occorso durante il Consiglio comunale dello scorso 21 dicembre è la critica al sistema di diretta video del Comune. Le osservazioni sono giunte dai banchi dell’opposizione dal gruppo consigliare “Per Giaveno” nel mentre della discussione sul Consiglio segreto riguardante l’interrogazione del Consigliere Salvatore Martiniello (“Per Giacone”).

I Consiglieri Daniela Ruffino e Stefano Tizzani hanno fatto notare alla maggioranza come dopo le sedute non sia possibile, per chi non ha potuto assistere dal vivo o online, visionare il video né su YouTube come in precedenza, né su altri siti. Inoltre, hanno sottolineato come siano stati rilevati problemi nel visualizzare anche la diretta per chi si connette al sito comunale.

Una conferma dei problemi tecnici arriva anche dal Consigliere Federico Giovale Alet (Movimento Cinque Stelle), di una formazione politica che ha fatto delle videoriprese cavallo di battaglia: “anche a noi hanno riferito disturbi nella visualizzazione, per esempio l’interruzione del video e il prosieguo del solo audio”. Anche per quanto riguarda il successivo caricamento dei video interviene Alet: “ci aspettavamo una pagina che li contenesse, a questo punto meglio com’era prima”. Il riferimento è al cittadino che riprendeva e nei giorni successivi caricava su Youtube. “Mi sarei aspettato un canale Youtube del Comune in questo senso – continua – speriamo che entrambi gli aspetti vengano migliorati in futuro”.

Ne discuteremo in Giunta – spiega il Sindaco Carlo Giaconeanche se ci eravamo mossi per lo streaming e basta senza caricamento video. Ricordo che esiste sempre la registrazione audio e che un cittadino o Consigliere può richiederla”.