Giaveno: tribuna gremita per la riapertura dello Stadio Torta (LE FOTO) Il Giaveno-Coazze festeggia 30 anni dalla fondazione

stadio-torta-riapertura-3

GIAVENO – Una tribuna gremita ha assistito, nella serata di venerdì 8 settembre, alla cerimonia di riapertura dello Stadio Torta a seguito dei lavori di ristrutturazione.

Presenti all’evento l’Amministrazione di Giaveno e rappresentanze dei comuni vicini, quali i sindaci di Valgioie – Claudio Grosso – e di Sangano – Agnese Ugues, nonchè il consigliere Regionale Alfredo Monaco, mentre a condurre la serata è stato il Direttore della Scuola Calcio Giaveno – Coazze Paolo Clerici.

Lo sport come palestra di vita

Bisogna investire sullo sport in quanto portatore dei valori veri della vita, quali il rispetto delle regole, dei compagni ma anche degli avversari. Lo sport è per i giovani una vera e propria palestra di vita, e pertanto è necessario puntare sui ragazzi, che sono il nostro futuro, ma anche sugli impianti come è avvenuto in questo stadio con interventi sia belli esteticamente che funzionali.” Queste le parole del Sindaco di Giaveno Carlo Giacone.

“La sicurezza è per l’Amministrazione una priorità.” – ha aggiunto il consigliere delegato ai lavori pubblici Marco Carbone, spiegando l’entità dei lavori che hanno interessato la struttura, che “Non solo è un luogo glorioso e simbolico, ma anche, secondo quanto stabilito dalla Protezione Civile, area di raccolta in caso di calamità.

Il costo dell’opera, spiega Carbone, ammonta a un totale di 482820 euro. Un’opera ingente, dunque, per la quale Carbone ringrazia “Tutto il Comune di Giaveno e gli uffici comunali per l’impegno a far sì che venissero rispettati i tempi, i progettisti Ing. Pacchiotti e Moschietto, l’Ing. Paviolo, l’Arch. Trabucco, l’Impresa Same di Vicenza che ha svolto i lavori alla copertura ed il gruppo di richiedenti asilo che ha contribuito rimettendo a nuovo cancelli e recinzioni.”

Afferma il consigliere allo sport Andrea Scalia: “E’ per me motivo orgoglio far parte di questa Amministrazione e aver ultimato lo stadio per tutti i ragazzi che praticano sport. Un grande ringraziamento va ai dirigenti e volontari del Giaveno-Coazze e all’Associazione “Una pioggia di idee” per la collaborazione ai lavori.”

I 30 anni del Giaveno-Coazze Calcio

La serata di riapertura è stata inoltre occasione per festeggiare i 30 anni dalla fondazione dell’Associazione Calcistica Dilettantistica Giaveno-Coazze. Presente alla serata anche il vice presidente regionale della Federazione italiana gioco calcio Giachetti.

Per commemorare questo importante traguardo, l’Amministrazione comunale ha consegnato una targa a ciascuno dei presidenti che sin dal 1987 si sono succeduti nella carica: Ugo FiorioErnesto BesozziMarco Marinello e padre e figlio Giai Arcota. Alla consegna degli attestati e di una targa commemorativa è seguita la sfilata dei vari gruppi del Giaveno-Coaze, dai più piccoli sino alla prima squadra ed infine la festa si è conclusa con una partita celebrativa che ha visto scendere sul campo allievi e juniores.

Ecco le foto della serata:

 

Questo slideshow richiede JavaScript.