Giaveno: un manifesto contro i Centri Commerciali Le attività contro la scelta dell'amministrazione

unarco volantino

GIAVENO – Continua la protesta dei commercianti e degli artigiani giavensi contro la decisione di liberare spazi in cui in futuro, non tanto prossimo, saranno contruiti grandi Centri Commerciali. Ecco adesso un manifesto di protesta contro una decisione definita in un comunicato: “Negativo alla realizzazione dei progetti – hanno scritto dall’associazione – del polo commerciale che sorgerà sull’area ex Cartiera Reguzzoni, e di un secondo progetto sull’area ex Dalbello per una seconda struttura commerciale e ricordiamo che esiste ancora una terza area commerciale localizzata in via Selvaggio ex Fonderia”. Adesso la contrarietà ha preso forma e scorre anche nella pagina Facebbok dell’associazione  https://www.facebook.com/Unarco-Giaveno-544337499043359/?fref=ts. Centosettanta soci dell’UNARCO Giaveno hanno espresso la posizione contraria, in pratica tutte le attività commerciali e artigianali sono contro l’amministrazione che a loro parere non si è neppure confrontata su decisioni ritenute fondamentali per l’economia della città.