Giaveno, una targa per ricordare le vittime di femminicidio

La targa esposta nel comune di Sarzana, a cui il Movimento 5 stelle giavenese si è ispiratoLa targa esposta nel comune di Sarzana, a cui il Movimento 5 stelle giavenese si è ispirato

GIAVENO – È stata approvata, durante l’ultimo Consiglio comunale, la mozione presentata dal Movimento 5 stelle Giaveno- Valsangone che impegna l’Amministrazione Giacone ad apporre, sul territorio giavenese, una targa in ricordo delle vittime di femminicidio, come già accaduto a Sarzana (Sp). “Siamo consapevoli che per combattere questo fenomeno la semplice affissione di una targa non basti, ma è comunque un punto di inizio” ha affermato il consigliere del Movimento, Federico Giovale Alet. La mozione è passata con i voti favorevoli di quasi tutto il Consiglio, a eccezione del consigliere Alessandro Cappuccio, di “CambiAMO Giaveno” che ha motivato la sua astensione sostenendo di essere favorevole in linea di principio alla mozione, ma che il contenuto di questa non riguardi concretamente Giaveno.