Giaveno, uomo muore forse per un’intossicazione da monossido di carbonio

stufa- fuoco

GIAVENO – Un cittadino romeno di 45 anni, residente in via Sclopis, a Giaveno, è stato trovato morto questa mattina nella sua abitazione. Dai primi accertamenti pare che l’uomo sia deceduto a causa di un avvelenamento da monossido di carbonio, sprigionatosi dalla stufa di casa. Il corpo è stato trovato dalla moglie che ha dato subito l’allarme. Tempestivi i soccorsi, ma per l’uomo non c’è stato più nulla da fare.