Giaveno: questo venerdì un convegno sulla salute della donna

Convegno “Dalla diagnosi al dragon boat… la donna in rosa” venerdì 3 marzo alle 20.45 nella Sala Consigliare di Palazzo Asteggiano a GiavenoConvegno “Dalla diagnosi al dragon boat… la donna in rosa” venerdì 3 marzo alle 20.45 nella Sala Consigliare di Palazzo Asteggiano a Giaveno

GIAVENO – Un convegno a partecipazione libera “Dalla diagnosi al dragon boat… la donna in rosa”, dedicato a prevenzione e cura della donna operata di cancro al seno, nonché all’attività del “dragon boat” dell’Associazione “Dragonette”, questo venerdì 3 marzo alle 20.45 nella Sala del Consiglio di Palazzo Asteggiano. La serata è organizzata dalla Città di Giaveno e dall’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Sanità della Vicesindaco Vincenza Calvo.

Il convegno “Dalla diagnosi al dragon boat… la donna in rosa” a Giaveno

Conoscere e sensibilizzare le donne sul cancro al seno, l’obiettivo dell’appuntamento. Il tutto partendo dalla diagnosi fino alla cura e al dopo con un’esperienza di pratica sportiva: vogare in barca grazie alle “Dragonette” di Avigliana.

L’incontro sarà aperto dalla Vicesindaco Calvo e dall’Assessore Regionale Monica Cerutti con la conduzione della dott.ssa Alessandra Maritano, Responsabile dell’Ufficio di Staff del Sindaco. Un’introduzione panoramica per spiegare le attività dell’associazione sarà affidato a Liliana Bianco, referente delle “Dragonette”. Di seguito interverranno diversi medici esperti, una fisioterapista specializzata e rappresenti di due realtà diverse che si interessano di donne che hanno o hanno avuto questa malattia.

I commenti dall’Amministrazione di Giaveno

Sono contenta della risposta che l’invito a questa iniziativa ha ottenuto, abbiamo predisposto un programma di interventi denso e molto qualificato per un tema, la prevenzione e cura che va portato a maggiore attenzione mettendo al centro la donna nella sua interezza” evidenzia Calvo, ringraziando per il loro contributo sin d’ora tutti i partecipanti.

Esprimo il mio apprezzamento per l’organizzazione del convegno, importante per sensibilizzare e fare buona informazione sulla complessità dell’essere donna – commenta il Sindaco Carlo Giaconee auspico in un’ ampia partecipazione”.