Giulia Carrer, di Avigliana, eletta Miss Cinema Piemonte e Valle d’Aosta e prosegue in passerella verso la Finale di Miss Italia 2017 a Jesolo La giovane studentessa della Valsusa si è aggiudicata la fascia ieri a Baveno sul Lago Maggiore

Giulia Carrer - Miss Cinema Piemonte Valle d'Aosta  2017Giulia Carrer - Miss Cinema Piemonte Valle d'Aosta 2017

AVIGLIANA – Prosegue la marcia, meglio la… sfilata di avvicinamento di Giulia Carrer, giovane studentessa di ingegneria di Avigliana, verso la finale di Jesolo del concorso di bellezza Miss Italia, curato da Patrizia Mirigliani, la figlia dello storico  patron Enzo Mirigliani. Ieri  sera sul lungo lago di Baveno, sul lungo lago si è svolta l’elezione di  Miss Cinema Piemonte e Valle D’Aosta.

La fascia  è andata a Giulia Carrer, 21 anni di Avigliana, alta 1,75 capelli e occhi castani, studentessa al secondo anno di ingegneria gestionale al Politecnico di Torino e diplomata al Natta di Rivoli, che a maggio si era aggiudicata una delle selezioni, in Provincia di Alessandria, conquistandosi il diritto di accedere alle finali piemontesi. Con la fascia conquistata ieri Giulia va dritta alle finali di Jesolo.

Se per Enzo Mirigliani “Miss Italia è la ragazza comune, semplice, che sale in passerella per gioco, anche se può diventare una vetrina che si affaccia sul mondo dello spettacolo e un’occasione di lavoro e, quindi, non la vamp inarrivabile, ma la ragazza della porta accanto che si incontra ogni giorno sul pianerottolo di casaGiulia Carrer non rappresenta certo lo stereotipo della Miss che alla domanda “esprimi un desiderio” risponde con “la Pace nel mondo…”

Giulia, appassionata anche di recitazione, liceo scientifico alle spalle, studentessa del Politecnico, con l’hobby della recitazione, coltiva un sogno ben diverso: Spero di poter lavorare per l’agenzia spaziale Europea o magari per la NASA – dice – è un’idea che coltivo fin da piccola, anche perché mio padre per la NASA e per l’ESA, l’Ente Spaziale Europeo, ci ha lavorato davvero. Ma il desiderio, quello vera, è scoccato all’età di 11 anni, quando ho avuto la fortuna di assistere con lui  ad uno degli ultimi lanci dello Space Shuttle da Cape Canaveral.

Il massimo sarebbe diventare astronauta. Ma per quello ora serve finire gli studi di ingegneria gestionale e imparare bene l’inglese. Poi vedremo”.

Nel frattempo un po’ di passerella non guasta. Nel frattempo un percorso fra le stelle, ma di bellezza con l’augurio di ricevere fascia e corona da Rachele Risaliti, la Miss Italia 2016.

Giulia Carrer fra le finaliste di Miss Italia 2017

Giulia Carrer fra le finaliste di Miss Italia 2017