Gli studenti del Ferrari costruiscono un potente sollevatore

sollevatore

SUSA – Gli studenti della quinta professionale del Ferrari di Susa hanno progettato e assemblato un sollevatore idraulico utilizzabile in molteplici circostanze. Durante la disciplina di Tecnologie Meccaniche e Applicazioni, insegnata dai professori Andrea Genta e Giovanni D’Agnelli la classe, forti dell’insegnamento tecnico – pratico, hanno ideato un meccanismo idraulico finalizzato al sollevamento di diversi materiali con possibili applicazioni nel campo agricolo – edile e all’interno di magazzini industriali. Dalla teoria che ha dettato le regole di funzionamento, si è passati alla pratica costruendo attraverso dei profilati di acciaio saldati tra di loro, una struttura solida ed adattabile a qualunque macchina agricola o mezzo meccanico. Il collaudo è avvenuto a Gravere alla prova la funzionalità e l’efficacia dell’attrezzo, riscontrando un risultato maggiore alle aspettative ipotizzate in fase progettuale. Si arriva anche al sollevamento di pesi fino a 160 chilogrammi. Anna Giaccone, dirigente scolastico, ha ringraziato gli allievi che hanno ottenuto questo importante risultato: “Ottima la prova degli allievi:Omar Barmaki, Matteo Blais, Christopher Bortignon, Jacopo Della Betta, Kevin Gioviale Merlo, Mauro Mastrantuono, Alberto Sanna, Alex Tavernese e Giulio Teta. Una scuola che si conferma eccellente nella pratica“.