Grande paura del terremoto, i cittadini al buio in strada

buio

La scossa che ha colpito le montagne e la cintura di Torino ha rappresentato momenti di paura, tanto che in molti paesi le persone sono uscite dalle case e si sono ritrovate nell’uscurità nelle strade. Numerosissime le chiamate ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri; in alcune località c’è stata anche la mancanza di corrente elettrica per pochi istanti. L’epicentro è segnalato in Val Chisone a Pinasca con un ipocentro di 11 kilometri.