Grugliasco: Del Bianco si dimette per correre alle amministrative di Torino

Marianna Del Bianco (1)

ALMESE – In data odierna, dopo essersi consultata con il Sindaco Roberto Montà, Marianna Del Bianco, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di Assessore all’Istruzione del gruppo Moderati, dopo aver accettato la proposta del fondatore del movimento dei Moderati, l’onorevole Giacomo Portas, di candidarla alle imminenti elezioni amministrative di Torino, come consigliere comunale in Sala Rossa e in quelle circoscrizionali per la “4” (Campidoglio, Parella, San Donato), la circoscrizione dove vive la Del Bianco. A tale decisione, per lei particolarmente sofferta dopo la positiva e gratificante esperienza di questi anni, è giunta di concerto con il sindaco Roberto Montà. Il Sindaco, pur consapevole delle difficoltà, ha oggi accolto le sue dimissioni, ritenendo, in accordo con il gruppo Moderati, non appropriata l’eventuale doppia carica a Grugliasco (come Assessore) e a Torino (come consigliere comunale). Al rammarico personale si unisce il suo ringraziamento a nome della Città di Grugliasco per il proficuo lavoro svolto nelle proprie deleghe e per il significativo contributo dato all’attività dell’Amministrazione, frutto delle indubbie competenze e qualità personali e politiche. Il Sindaco comunica che le deleghe dell’assessore Del Bianco Istruzione (Attività integrative scolastiche, Progetto “Grugliasco Città dei Saperi”, Rapporti Città del Bio e Progetto Educazione alimentare) saranno assunte dal Sindaco stesso. «Lascio questa Amministrazione – afferma Marianna Del Bianco – dopo un lungo periodo, dove ho potuto conoscere tante persone e dove ho scoperto quanto sia speciale e unica Grugliasco. Ma soprattutto dove ho potuto per la prima volta in vita mia ricoprire la carica di Assessore in un campo molto complesso quanto affascinante qual’è quello dell’Istruzione e delle Politiche Educative. Lascio con la consapevolezza di aver contribuito positivamente e fattivamente alla crescita di questa Città. Ringrazio gli uffici del “mio” Assessorato all’Istruzione – continua la Del Bianco – che mi hanno accompagnata con professionalità e competenza, gli uffici comunali tutti per il loro lavoro e l’intero Consiglio Comunale, con cui il confronto, vivace e intenso, è stato improntato al bene del territorio, anche con le forze di opposizione e non solo con quelle di maggioranza».