Grugliasco, scoperta casa-laboratorio per il confezionamento del crack I carabinieri hanno arrestato due senegalesi

laboratorio

GRUGLIASCO- I carabinieri della Stazione di Collegno hanno arrestato, la settimana scorsa, un ragazzo senegalese di 17 anni, per spaccio di una dose di crack a un 44enne di Nichelino. Il cliente  è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. Il pusher non è stato fermato subito ma è stato seguito dai militari per individuare il suo domicilio. Il senegalese ha condotto i carabinieri fino a Grugliasco, in via Lamarmora, dove divide l’appartamento con un connazionale di 21 anni, il responsabile del “confezionamento del prodotto”  e guardiano della casa-laboratorio. I militari hanno bloccato e arrestato entrambi e al 17enne hanno trovato in tasca 5 grammi di crack nonché 140 €uro. A casa, i carabinieri hanno sequestrato altri 15 grammi della stessa droga, un bilancino, materiale per il confezionamento e 2.365 €uro in contanti, provento dell’attività di spaccio.