I “nostri” Alpini trovano e restituiscono 400mila euro

RIVOLI – Erano usciti per un’attività addestrativa e hanno ritrovato 400mila euro. Due alpini del Reggimento Logistico della Brigata Alpina “Taurinense” di Rivoli hanno rinvenuto giovedì mattina i proventi di una refurtiva abbandonati sul ciglio della strada. I militari, un Sottufficiale ed un Graduato di truppa, erano usciti dalla caserma “Ceccaroni” e stavano  transitando per via De Gasperi, a poche centinaia di metri dalla caserma, quando una scatola metallica senza il coperchio che giaceva su un lato della strada li ha insospettiti. All’interno i due alpini hanno rinvenuto un vero tesoro, quasi 400mila euro in buoni postali. Immediatamente gli alpini hanno raccolto la scatola e l’hanno consegnata ai Carabinieri della Compagnia di Rivoli. I buoni sono stati così riconsegnati al proprietario, un pensionato rivolese che aveva subìto un furto nella sua abitazione soltanto qualche ora prima. I ladri, rendendosi conto dell’impossibilità di servirsi di quei buoni postali, li avevano abbandonati per poi continuare la fuga.