I raccoglitori di Giaveno al Campionato Mondiale di raccolta dei funghi La gara nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano

(foto Città di Giaveno)(foto Città di Giaveno)

GIAVENO – Sono di Giaveno i raccoglitori che parteciperanno in questo fine settimana al Campionato Mondiale del Fungo. Emilio Tessa, e i suoi amici di raccolta, andranno a Cerreto Laghi nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.  Ecco la IV edizione del “Campionato Mondiale del Fungo” si svolgerà in occasione della 15a Giornata nazionale della Micologia. I concorrenti dovranno impegnarsi nel ricercare e raccogliere il maggior quantitativo in peso di funghi porcini, il fungo più grande ed il più bello; ciascun concorrente dovrà dotarsi di cestino a mano, rigido, in vimini o materiale vege-tale dove non dovranno essere riposti più di 3 kilogrammi di funghi; è ammesso portare con sé uno zainetto contenente unicamente indumenti od oggetti da escursionismo. Raggiunto tale limite, specie se anticipatamente al tempo previsto di gara, il concorrente dovrà fare immediatamente ritorno al punto di partenza, per verificare l’esatto peso dello stesso: se i giudici reputeranno valido il peso del contenuto in seguito alla pesatura, segneranno su apposito cartellino da apporre direttamente sul sacchetto stesso, l’orario di avvenuta consegna e qui la gara per il concorrente sarà terminata; se invece il peso sarà considerato ancora insufficiente, il concorrente potrà rientrare nel bosco per completare la ricerca: è quindi consigliabile dotarsi di dinamometro o bilancinio per pesatura direttamente nel bosco. Al termine delle quattro ore di gara i concorrenti dovranno fare ritorno al punto di partenza per la sigillatura dei sacchetti: chi arriverà oltre il termine di fine gara sarà squalificato. Si specifica che, nel caso in cui tutti i concorrenti finiscano la gara al termine del tempo stabilito, la classifica finale verrà redatta in base al peso effettivo del raccolto ed, in caso di ex aequo, la graduatoria terrà conto del maggior numero di funghi raccolti. Una gara all’ultimo…fungo!!!