I rifiuti, raccolta e smaltimento come argomento di confronto Un momento costruttivo voluto dal PD per avvicinare la politica ai cittadini

serata cop

AVIGLIANA – Il Circolo Valsusa e Valsangone del Partito Democratico ha organizzato, giovedì 21 gennaio, presso la sala convegni dell’Hotel Ninfa ad Avigliana una conferenza sulla raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Ha salutato i presenti, amministratori e interessati della funzione pubblica, il consigliere regionale Antonio Ferrentino. Il coordinatore PD Angelo Roccotelli ha ringraziato i presenti e le autorità che a diverso titolo hanno portato la loro esperienza su questo tema sempre più attuale. L’assessore regionale all’Ambiente, Montagna, Protezione Civile e Urbanistica Regione Alberto Valmaggia. L’assessore ha presentato grazie a grafici e immagini  la documentazioni relative al sistema di gestione di rifiuti nel suo complesso, con particolari approfondimenti in merito ai rifiuti urbani. l’intervento ha riguardato i rifiuti urbani: la produzione di rifiuti urbani; gli impianti di gestione dei rifiuti urbani nelle discariche, inceneritori, impianti di trattamento rifiuti organici. Sono state poi evidenziate le iniziative di riduzione dei rifiuti urbani con il recupero dei materiali derivanti da raccolta differenziata.  La consigliera regionale Silvana Accossato, che fa parte della V Commissione che si occupa di tutela dell’ambiente e impatto ambientale, inquinamento, scarichi industriali e smaltimento rifiuti ha spiegato il lungo lavoro legislativo nel suo ambito. Roberto Ronco,  già assessore all’ambiente e adesso Attuale consulente Tecnico dell’Assessorato all’Ambiente, ha tracciato il percorso legislativo e attuativo della futura legge. Ha concluso gli interventi Bruno Gonella, anni di esperienza amministrativa alle spalle, riportando i problemi nei comuni e le loro esigenze. Una serata efficace che ha avvicinato i legislatori agli amministratori in un confronto positivo, un momento costruttivo voluto dal Partito Democratico per avvicinare la politica ai cittadini.