Il calcio diventa internazionale a Orbassano

ORBASSANO – Il calcio diventa internazionale e ospita la città “gemella” di Elk. A partire dal 1° giugno, infatti, una delegazione di rappresentanti istituzionali e numerosi ragazzi della città polacca arriveranno a Orbassano per prendere parte alla prima edizione del Torneo di Calcio a 8 “Città di Orbassano”, una delle tante iniziative promosse dalla Città in tema di sport nell’ambito di “Orbassano Comune Europeo per lo Sport 2016”. Il Torneo sarà un’occasione di confronto e soprattutto di divertimento per i giovani partecipanti, provenienti da tutto il territorio. Oltre alle squadre di Orbassano ed Elk, parteciperanno infatti ragazzi dei Comuni di Beinasco, Bruino, Giaveno, Piossasco e Rivalta. Le partite, che si svolgeranno presso il Complesso Sportivo di via Gozzano, avranno inizio il 2 giugno alle ore 9,30 e si concluderanno il 5 giugno alle ore 16 con le finali e le premiazioni dei vincitori.  I giovani provenienti da Elk saranno inoltre accompagnati da una rappresentanza istituzionale della città, composta dal Sindaco Tomasz Andrukiewicz, dalla Direttrice del Settore Cultura Aneta Werla, dal Parroco Don Tadeusz Jarecki, e dal Direttore del Settore Sport Konrad Siemienkiewicz. Un’occasione importante, dunque, per proseguire anche a livello istituzionale i confronti e le progettazioni sul proseguimento del gemellaggio tra le due Città. “Quest’anno ricorrono i cinque anni dalla stipula del gemellaggio con la Città polacca di Elk. – ha ricordato il Sindaco di Orbassano, Eugenio Gambetta – Da allora molta strada è stata fatta, abbiamo dato vita a iniziative importanti e scambi significativi che hanno coinvolto numerose associazioni e realtà di entrambi i territori. Abbiamo avuto modo di imparare molto gli uni dagli altri, soprattutto in termini di buone prassi e idee per la valorizzazione del territorio, incremento della qualità della vita e offerta di servizi di alta qualità ai cittadini. L’essere stati nominati ‘Comune Europeo dello Sport 2016’ ci ha dato un’ulteriore occasione per promuovere un evento che, oltre a riunire i giovani di Orbassano e dei Comuni vicini mettendoli in contatto con i ragazzi di Elk, offrirà ai partecipanti un’opportunità per stringere nuove amicizie e divertirsi praticando lo sport che amano. A nome dell’Amministrazione auguro a tutti i ragazzi di saper cogliere il meglio da questo Torneo, giocando per vincere ma al tempo stesso per crescere grazie al confronto con i giovani di altre nazionalità. Un particolare ringraziamento va a tutti, uffici comunali e associazioni, che hanno collaborato concretamente e con impegno per la realizzazione di questa manifestazione: dietro eventi del genere c’è sempre moltissimo lavoro, che richiede spesso la collaborazione di più realtà. Senza la disponibilità dei tanti che hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie risorse, non sarebbe stato possibile dare vita a questo progetto, quindi grazie.”