Il cambiamonete resiste, i ladri fuggono con pochi spiccioli

RIVALTA – Il loro obiettivo era probabilmente la macchinetta cambiamonete ma sono rimasti a bocca asciutta. I ladri che la scorsa notte hanno dato l’assalto al bar “Tu e io” di via Balma 39 hanno usato l’auto come un ariete, accanendosi sulla serranda che protegge l’ingresso verso via Einaudi. Divelta la saracinesca, hanno tentato di sradicare il cambiamonete che però, saldamente ancorato al muro, ha resistito all’assalto. Così i ladri si sono dovuti accontentare della piccola somma presente in cassa e fuggire come erano arrivati, a bordo di un’auto la cui targa, recuperata poi dai Carabinieri di Orbassano, è risultata rubata.