Il campanaro della Borgata Sala lascia dopo 40 di servizio (LE FOTO) Festa di San Giacomo in Borgata Sala di Giaveno

(foto Città di Giaveno)(foto Città di Giaveno)

GIAVENO – Si è svolta domenica 24 luglio la tradizionale festa patronale di San Giacomo nella Borgata Sala. Una celebrazione semplice con la processione per le vie del paese. Per l’ultima volta il campanaro Sergio Gioana ha suonato le campane che sono il suo servizio da ben 40 anni. “Sono stanco e ho anche mal di schiena, non me la sento più di suonare le campane” ha detto commosso il signor Sergio ai borghigiani presenti. Il sindaco Giacone, presente alla festa, ha promesso che a settembre l’amministrazione di Giaveno farà installare, su richiesta dello stesso campanaro e dei parrocchiani, un impianto elettrico per suonare le campane. Per l’ultima volta così la “baudetta”, melodia di festa alla Sala, ha risuonata per mano di Gioana.