Il Collegno Volley cambia allenatore, arriva Marchiaro

marchiaro

COLLEGNO – Cambio alla guida della B1 femminile del Collegno Volley CUS Torino per la stagione 2016/2017: Michele Marchiaro sarà il nuovo coach al posto di Vittorio Bertini. Marchiaro, classe 1973 laureato in psicologia, la scorsa stagione ha allenato la serie C e l’Under 18 dell’Angelico TeamVolley mentre nelle due stagioni precedenti (2014/2015 e 2013/2014) è stato alla guida della B1 e Under 18 dello Junior Volley Casale e della B1 e Under 18 dell’Asti Doc. Tre volte campione italiano Under 18 nelle stagioni 2005/2006, 2007/2008 e 2009/2010. Tanta la soddisfazione: “Il CUS mi ha chiamato e io ho risposto senza esitazione sebbene stessi vivendo un’esperienza umana e pallavolistica molto gratificante. Sono molto orgoglioso di entrare a far parte di questa realtà non solo pallavolistica, ma sportiva. Sto muovendo i primi passi per conoscere la realtà cussina e mi ci vorrà sicuramente ancora un po’ di tempo. Mi è stato affidato uno staff competente e leale che mi aiuterà a costruire un progetto tagliato su misura sulle atlete che avremo a disposizione”. Cambio ruolo invece per Vittorio Bertini, responsabile della sezione pallavolo CUS Torino al posto di Maurizio Sussetto; una nuova avventura che lo impegnerà più a livello manageriale e organizzativo: “è un compito difficile e per certi versi è stata una scelta complicata. Lasciare il campo dopo 31 anni di attività tra giocatore e allenatore non è stato semplice. Credo però che sia necessario in questo momento provare a dare nuovi stimoli alla nostra sezione. Sono grato al presidente D’Elicio e al direttore Ippolito per avermi affidato questo ruolo, gesto che dimostra grande fiducia”.
Un nuovo assetto societario – ha dichiarato il Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio – che punterà molto sulla strategia di squadra e di gruppo. Vittorio ha dimostrato in questi anni di avere capacità organizzative e strategiche molto valide, per questo motivo abbiamo identificato la sua figura nel ruolo di nuovo responsabile della sezione pallavolo. Michele è un nuovo arrivato; ci siamo incontrati e ho visto nei suoi occhi molta voglia e passione, il curriculum parla da solo, penso quindi che sia un ottimo investimento per il futuro societario”.