Il dottor Besenzon è il nuovo direttore della pediatria all’Ospedale di Rivoli

dottore

RIVOLI- Il Direttore Generale dell’ASL TO3 ha nominato il Dr. Luigi Besenzon nuovo Direttore della Struttura di Pediatria dell’Ospedale di Rivoli; la nomina , approvata con deliberazione dell’8 aprile prevede la presa in servizio da metà maggio 2016 data che coincide con il periodo nel quale si rende possibile lasciare l’attuale incarico ricoperto dal medesimo . Il Dr. Besenzon aveva presentato alla Commissione incaricata di svolgere il previsto accertamento di idoneità un lungo e  ualificato curriculum: fra i più recenti incarichi ricoperti il Dr. Besenzon è stato ( ed era tutt’ora) Direttore del Dipartimento materno infantile dell’ASL di Cuneo , una struttura rappresenta riferimento organizzativo per i servizi di Pediatria di Cuneo, Mondovì, Savigliano ed Alba con circa 2.000 nuovi nati ogni anno ed una popolazione di riferimento di 470.000 abitanti. Ma il Dr. Besenzon nel corso della sua attività professionale ha lavorato per 20 anni come Dirigente Medico Pediatria presso il Dipartimento di Scienze Pediatriche ed Oncoenatologia dell’Universitrà degli Studi di Torino presso l’Ospedale Regina Margherita di Torino, ( fino all’anno 2000 ) per poi assumere l’incarico di Direttore della Pediatria di Savigliano e del Dipartimento Materno infantile dell’ASL CN1. Ha al suo attivo numerose e qualificate attività di aggiornamento professionale anche come relatore nonché la redazione di 32 pubblicazioni scientifiche con 160 relazioni a congressi nazionali ed internazionali. Ha accettato volentieri la nomina sapendo di poter lavorare in una realtà professionalmente molto interessante. Il Dr. Besenzon ( classe 1954) , che abitando a Rivalta conosce anche bene il territorio, La Pediatria di Rivoli costituisce infatti riferimento per una popolazione di oltre 350.000 abitanti; dopo il S.Anna , con i suoi 1.300 parti all’anno costituisce la realtà pediatrica più importante del territorio, tenuto anche conto di una forte componente ( più complicata da gestire) di emergenza neonatale con i suoi 10.000 arrivi all’anno di bambini tramite i l pronto soccorso. Il Dr. Besenzon si troverà a gestire dunque una reltà importante composta dai 2 servizi di Pediatria e Nido integrati fra loro, una realtà che dal punto di vista delle risorse professionali dedicate vede la presenza di 8 Pediatri e di 32 operatori sanitari ( 24 infermieri, 4 puericultrici e 4 Operatori socio sanitari) con ambulatori specializzati in allergologia, auxologia, gastroenterologia, servizio per neonati prematuri ed una continua collaborazione con la Neuropsichiatria infantile sul fronte delle epilessie ed altri disturbi neuropsichiatrici.