Il fondatore dell’Emozionismo italiano in mostra a Giaveno Personale di Ezio Chiarante

Ezio Chiarante

GIAVENO – Proseguirà fino al 29 marzo la mostra delle opere pittoriche di Ezio Chiarante presso i locali dell’ex mensa della vecchia scuola Anna Frank in via XX Settembre. L’ esposizione – inaugurata il 19 marzo – comprende alcuni oli su tela realizzati dall’artista, Torinese di nascita ma che studia e lavora tra Coazze e Giaveno. Pittore e poeta autodidatta, Chiarante con le sue opere intende trasmettere emozioni, ritraendo i soggetti più variegati poichè, come egli stesso afferma “Ogni cosa può emozionare”. Un esempio è  “Resurrezione dei Bronzi”, quadro che raffigura I Bronzi di Riace: “Li ho fatti riemergere dal mare dando loro vita, mantenendo comunque le loro caratteristiche originali.” Chiarante è il fondatore dell'”Emozionismo Italiano”, movimento culturale attraverso cui l’artista, sia egli fotografo, scultore, pittore, musicista o poeta, carpisce emozioni che ripropone al pubblico. La mostra è aperta tutti i giorni, compresi sabato, domenica e festivi dalle ore 11 alle 13 e dalle 17 alle 19.