Il Quartetto Alchimea incanta Giaveno

(foto Città di Giaveno)(foto Città di Giaveno)

GIAVENO – Si è tenuto nella Chiesa dei Batù il concerto da camera del Quartetto Alchimea. Il Gruppo Cameristico che ha emozionato il pubblico presente, nasce a Torino nel 2001 con l’intento di riunire musicisti di formazione classica dallo spirito innovativo e aperto alla ricerca di nuove contaminazioni e con il desiderio di suonare repertori dal carattere diverso. I componenti, attivi nella scena internazionale come solisti e membri di spicco di formazioni cameristiche e orchestrali, si sono brillantemente diplomati nei principali conservatori di musica italiani e perfezionati nelle più prestigiose accademie europee (Accademia dell’Orchestra Filarmonica della Scala, Musik Akademie Der Stadt Basel, Accademia “Walter Stauffer” di Cremona, Ecole Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi, corsi di perfezionamento orchestrale di Salisburgo dei Wiener Philarmoniker, Conservatorio Superiore di Ginevra). Il Gruppo  è protagonista del Progetto “Musica: Magia dei Luoghi”, itinerario alla scoperta delle meraviglie artistiche e storiche del patrimonio culturale italiano sulle ali della musica attraverso rassegne concertistiche, pubblicazione di Cd e materiale divulgativo, laboratori didattici, collaborazioni con enti impegnati nella promozione della Cultura, Conservatori, Università, Musei, Fondazioni e Biblioteche.

7xqz2q