Il saluto di Osvaldo Napoli a Valgioie Il Primo Cittadino di Valgioie si dimette per dedicarsi alla corsa per Torino

napoli valgioie

VALGIOIE – Giovedì 28 aprile presso il Municipio Osvaldo Napoli ha tenuto una conferenza stampa per congedarsi dal Comune e tirare le somme degli ultimi due anni di Amministrazione del comune montano e dei quasi 40 anni che lo hanno visto Amministratore in Valsangone. A seguito del Consiglio Comunale di venerdì 29, indetto per le sue dimissioni, subentrerà un Commissario che guiderà il Comune fino alle prossime elezioni. Innanzitutto Napoli ha voluto ringraziare l’Amministrazione Comunale Valgioiese: “Sia con la maggioranza che con l’opposizione c’è stato un dialogo efficace e stimolante che ha portato a due anni positivi.” Tra le opere portate a compimento Napoli cita il campo sportivo, il rinnovamento della scuola, i pannelli solari, il percorso al Colle Braida e numerosi interventi sulle strade, opere che non hanno inciso sul bilancio del Comune perchè cofinanziate o addirittura gratuite. “Mi riconosco nella franchezza, ma spesso vedo astio tra gli Amministratori, tuttavia questo non è accaduto a Valgioie. Non si vince mai da soli ma sempre in squadra!” Un ringraziamento viene poi rivolto al personale, alle Associazioni ed alle Amministrazioni Comunali con cui ha collaborato, al di là del colore politico. Un particolare augurio ai giovani Consiglieri, a cui il sindaco uscente auspica di “Crescere e supportare il Paese.” Un Napoli tradito dalla commozione si congeda dunque dalla Valsangone: “E’ la conclusione di un vero e proprio percorso di vita, bellissimo ed entusiasmante, che dal ’75 mi vede in Amministrazione, prima come Consigliere di minoranza nella giunta Cugno e poi Sindaco di Giaveno dal 1985.” Presente alla Conferenza anche la Vice Presidente del Consiglio della Regione Piemonte Daniela Ruffino che, insieme a Napoli, ha reso omaggio  Saverio Folino – Vigile del Fuoco Volontario del distaccamento di Giaveno – ed ha comunicato che presto presenterà un’interrogazione al Consiglio Regionale per conoscere quali siano le azioni che si intende attuare per salvaguardare l’importante attività che la componente dei Vigili del Fuoco volontari svolge in tutto il territorio piemontese. Infine Osvaldo Napoli ha poi omaggiato la Valgioiese Lucrezia Lorenzi, campionessa Italiana  in carica in Slalom e terza nel Gigante. La giovane sciatrice è stata recentemente ai mondiali in Russia dove si è aggiudicata il 5° posto ed è da poco entrata ufficialmente nella squadra nazionale. “Lucrezia è una vera fuoriclasse ed un paese con delle eccellenze come lei le deve valorizzare, poichè lo fanno crescere e conoscere.” Dello stesso avviso è Daniela Ruffino, la quale afferma: “Il Piemonte è neve e montagna e stiamo avviando un percorso per finanziare la F.I.S.I. -Federazione Italiana Sport Invernali – poichè supportare i campioni significa valorizzare il territorio.”