Il Soccorso Alpino in prima linea in Valsangone per risolvere i problemi legati al maltempo

soccorso alpino valsangone

GIAVENO – La stazione Valsangone del SASP – Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – ha collaborato in questi giorni con il coordinamento di Protezione Civile del comune di Giaveno per controllare e risolvere i problemi creatisi in questi giorni di forte maltempo. Alcuni volontari sono stati impegnati a turno per monitorare le piene dei torrenti e le piccole frane che sono scese lungo le vie di accesso alle borgate. Cessata la pioggia, hanno fornito il servizio di consegna acqua potabile alle persone anziane o disabili a cui mancava in casa.

A seguito delle forti piogge degli scorsi giorni, numerose sono state le braccia ed i mezzi che hanno contribuito alla messa in sicurezza delle zone franate e al monitoraggio dei corsi d’acqua, nonchè alla distribuzione di forniture di acqua potabile nelle aree in cui si è verificata l’emergenza idrica. A dare un decisivo contributo anche l’A.I.B., Vab, Guardia Fuochi e Fipsas.

soccorso alpino valsangone soccorso alpino valsangone torrente