In bus al Sestriere con un biglietto solo Daniela Ruffino: "Ci sarà l'estensione del biglietto Formula"

ruffino

Grazie all’interrogazione che ho discusso in Consiglio regionale oggi, finalmente la Regione chiarisce la non sanzionabilità dei cittadini che usufruiscono di due abbonamenti sulla tratta” dice il vicepresidente del Consiglio regionale piemontese Daniela Ruffino. Facciamo un passio indietro e vediamo il tema. La questione durava ormai da tempo. Gli utenti della linea Torino – Pinerolo- Perosa A. – Sestriere – Oulx che usufruiscono di bus diretti per Torino, che non passano da Pinerolo, hanno sempre sottoscritto l’abbonamento Sadem sino alla Frazione San Martino di Pinerolo più un ulteriore abbonamento Formula 7 per Torino. Peccato che i controllori della ditta Sadem abbiano invitato più volte i pendolari a sottoscrivere l’abbonamento per l’intera tratta per evitare eventuali sanzioni. Un’interpretazione quantomeno paradossale visto che l’abbonamento Formula 7 consente, a seconda delle necessità e degli orari lavorativi, di poter usufruire di altri servizi di trasporto come Trenitalia e Cavourese. Conclude la Ruffino: “Finalmente la Regione ha preso posizione affermando in risposta alla mia interrogazione – che si ribadisce – la non sanzionabilità dei passeggeri che in qualunque tratta del loro spostamento siano dotati di un abbonamento valido, anche nel caso di possesso di abbonamenti distinti’. Nelle prossime settimane il direttore generale Cesare Paonessa chiederà l’istituzione di nuove tratte di espansione Formula in occasione della proroga dei Contratti di Servizio attualmente in scadenza. Resta il danno per tutti quei pendolari che – mancando una interpretazione univoca – hanno sottoscritto  un abbonamento unico più caro sotto la minaccia di sanzioni non applicabili“.