Inaugurata, dopo il restauro, la Cappella Bouchard di Oulx De Marchis: "Per ricordare chi ha donato la propria vita per la libertà di altri"

La Cappella Bouchard di OulxLa Cappella Bouchard di Oulx

OULX. Oggi, sabato 12 agosto, è stata inaugurata la Cappella Bouchard, restaurata grazie alla collaborazione tra il Consorzio Forestale, l’ANPI, il Comune di Oulx e la famiglia proprietaria Gauthier, ora Bermond. ha ricordato il sindaco Paolo De Marchis: “Questo lavoro di restauro e ripristino è stato un modo per fare tutti insieme memoria e ricordare la lotta partigiana e chi ha donato la propria vita per la libertà di altri“.

A ricordo dei partigiani

Sulla facciata della capella è posta una lapide a ricordo del partigiani Luigi Borrana e Pietro Tournour morti durante i combattimenti durante la Guerra Civile tra il 1943 e il 1945. E’ stato lo storico Angelo Bonnet a ricordare il periodo nel quale in questa porzione della valle, grazie alle armi e al supporto economico anglo-americano,  erano attive la formazioni partigiane di Giustizia e Libertà “Dusi”. E’ anche stato ricordato l’incendio dell’abitato di Chateau Beaulard del 11 agosto del 1944.