Inaugurato il nuovo allestimento del Museo Civico al Castello di Susa Apertura al pubblico limitata al sabato e alla domenica

Susa Il Castello di AdelaideSusa Il Castello di Adelaide

SUSA – Ieri, sabato 23 settembre, al Castello della Contessa Adelaide c’è stata l’inaugurazione ufficiale del nuovo Museo Civico di Susa, con l’apertura al pubblico delle sale che raccontano la storia del maniero della nobildonna che contribuì al sorgere della dinastia sabauda. Adesso è visitabile l’area dei reperti romani, tutti i reperti e i materiali venuti alla luce negli scavi archeologici dal 1937 al 2010. L’allestimento a detta dei curatori dovrebbe essere definitivo, destinato a restare così per tempo. Dopo il taglio del nastro il sindaco Sandro Plano ha ricordato le varie fasi di ristrutturazione del castello da quella strutturale, a quella degli impianti e quella architettonica interna fino a quella d’allestimento.

VEDI ANCHE: http://www.lagenda.news/susa-inaugurazione-nuove-sale-castello-adelaide/

Aperte le sale a piano terra

Quello che è stato inaugurato sabato costituisce il primo tassello del museo, le sale dei piani superiori saranno pronte tra circa un anno. Si procederà dunque a livelli. Il museo una volta terminato dovrebbe offrire al stroia di tutta la città, la parte di flora e fauna e un’area temporanea espositiva.

I prossimi eventi

La mostra sarà ancora visitabile la mostra sui costumi del Palio segusino, poi all’inizio di ottobre il castello ospiterà la mostra sul lupo, ultimamente in vetrina ad Exilles, e poi per dicembre, dovrebbe arrivare anche la collezione storica degli animali a cura del CAI. L’apertura al pubblico sarà limitata al sabato e alla domenica, mentre in settimana sarà possibile ospitare gruppi organizzati e scolaresche, previa prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni: [email protected]