Incontri in Alta Valle per spiegare alla popolazione l’impatto dell’accoglienza dei migranti

claviere-1

MONTAGNE OLIMPICHE – I comuni dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea hanno dato il proprio importante e doveroso supporto per ospitare i profughi, come avviene già da tempo in maniera diffusa in ambito nazionale, firmando lo scorso 19 gennaio a Oulx, un protocollo d’intesa di concerto con la Prefettura di Torino. Il protocollo prevede la distribuzione di 64 profughi in 17 comuni: 16 dell’Alta Val Susa più Pragelato (in Alta Val Chisone) in quanto  parte dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea. Per meglio illustrare il progetto di accoglienza diffusa l’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea ha organizzato per lunedì 30 gennaio i primi incontri con la popolazione locale di ciascun comune al fine di informare, spiegando dettagliatamente, i criteri di accoglienza e sgombrando il campo da eventuali ed ingiustificati allarmismi che potenzialmente possono minare la serenità delle comunità. Il primo appuntamento è fissato lunedì 30 gennaio alle ore 17.30 a Claviere presso la sede del Comune, alla presenza del sindaco Franco Capra. Sempre lunedì 30 gennaio, alle ore 18 presso la sede dell’ufficio del turismo di Pragelato, si terrà l’incontro aperto alla popolazione locale. Interverranno: Monica Berton (Sindaco di Pragelato), Monica Cerutti (Assessora Regionale all’Immigrazione), Paolo De Marchis (Sindaco di Oulx e Presidente Con.I.S.A ente coordinatore  del protocollo d’intesa dei 17 comuni con la Prefettura di Torino).

In serata, lunedì 30 gennaio alle ore 21.00 presso Casa Olimpia a Sestriere (ex casa cantoniera) in via Pinerolo 19, è in programma l’incontro dedicato alla popolazione di Sestriere e di Sauze di Cesana alla presenza delle Amministrazioni Comunali guidate dai sindaci Valter Marin (Sestriere) e Maurizio Beria (Sauze di Cesana) e di Paolo De Marchis (Sindaco di Oulx e Presidente Con.I.S.A, ente coordinatore del protocollo d’intesa dei 17 comuni con la Prefettura di Torino). Prossimamente saranno rese note le date gli incontri sul tema dedicati alle popolazioni dei comuni di Cesana Torinese e Sauze d’Oulx.