L’estate di Oulx, iniziative e servizi turistici per tutti: parla l’amministrazione Paolo De Marchis: "Opportunità in più per le famiglie in vacanza"

Animazione estiva a OulxAnimazione estiva a Oulx

OULX – Fermati tra un impegnano e l’altro, e su di qua d’estate sono davvero tanti, improvviso una tavola rotonda con il sindaco Paolo De Marchis e gli assessori al turismo Laura Mussano e alla cultura Francesca Chareun. L’ultima iniziativa da mettere in archivio è il carnevale di barche su fiume con la Carton 2017, partiamo da qui.

Laura Mussano parliamo di turismo.

Oulx resta sempre un polo attrattivo per l’estate; abbiamo lavorato intensamente con la commissione turismo ad un programma ricco di iniziative per Oulx e frazioni, ma mi piace sottolineare oggi tutte le iniziative per i ragazzi e le ragazze con i centri estivi di Beaulard, organizzato dalla Cinciarella, ed Oulx, organizzato dai Salesiani. Ad entrambe le associazioni abbiamo dato incarico e contributo, ma nei quindici giorni centrali di agosto proveremo anche ad animare con giochi il centro del paese con l’iniziativa “Giocando in Strada”.

Il cinema?

C’è il cinema all’aperto, poi per i bambini gli stage dove potranno imparare a disegnare i personaggi preferiti dei fumetti infine tra le altre cose partecipare alle serate sotto le stelle“.

Francesca Chareun, cultura è sinonimo di valore della montagna?

Certo. Segnalo un’estate in piazza con il Luna Park e le attività ai Jardin dla Tour, ci sarà qualche nuova attrattiva in piazza, è confermata la corsa “Giochiamo a Correre” del 13 agosto, gli spettacoli culturali al parco, ma i nostri posti, i nostri luoghi cercheremo di valorizzarli anche con le camminate in montagna, per più esperti e meno esperti: 8 appuntamenti con le collaborazioni di Alberto Re e Luca Gamba Chiri“.

Per i più piccoli?

Oramai l’Ufficio del Turismo e la Biblioteca Civica sono diventati un punto di riferimento costante, per tutto l’anno, ed i laboratori, le letture animate, le attività naturalistiche saranno parte integrante del nostro programma“.

Sindaco qual è il momento più importante della stagione?

Non esiste una manifestazione più importante di altre, il punto d’arrivo finale sarà come sempre la Fiera Franca del 1° ottobre, ma già nella terza domenica di luglio, con la Fiera della Scapolera, avremo l’VIII raduno dei “Lupi dell’Assietta” e poi a fine luglio e fine agosto, due appuntamenti della rassegna interregionale “Borgate dal Vivo”.

Singole e significative manifestazioni e i servizi?

Forse oggi è più facile creare un singolo evento, ma mantenere quanto messo in piedi con anni di fatica, non perdere i servizi è impresa ardua. E’ andata bene per il Baby Parking – anche se c’è sempre chi gufa contro! – La prima gara è andata deserta, la cooperativa Cinciarella non ha partecipato facendo una serie di valutazioni economiche e dichiarando che non avrebbero mai più partecipato al bando. Oggi, invece, dopo una serie di riunioni con le famiglie, il servizio è di nuovo operativo, per tre anni, e proprio con la stessa cooperativa. Un’opportunità in più per le famiglie in vacanza!“.