La Biblioteca di Giaveno: un polo culturale vivo A Giaveno si legge sempre di più grazie allo Sbam

biblioteca-comunale-giaveno

GIAVENO – Gli scontri in atto e postumi al Consiglio comunale del 21 dicembre hanno impedito di cogliere un particolare che dovrebbe inorgoglire i giavenesi: la Biblioteca comunale si conferma un “polo culturale vivo, dinamico e partecipato”, come l’ha definita il Consigliere con delega alla Cultura Edoardo Favaron. Cuore pulsante della biblioteca i “2503 iscritti tesserati“.

Il merito di tanta passione per la lettura va al catalogo di libri disponibili in loco, ma anche all’adesione Servizio Bibliotecario dell’Area Metropolitana che permette di prendere in prestito titoli non disponibili in sede da altre biblioteche del circuito.

Nel 2016 sono stati 1804 i libri in uscita e ben 2480 quelli in entrata per un totale di 4284 volumi che sono circolati, rispetto ai 3810 del 2015. Un aumento che ha portato a deliberare nella seduta del Consiglio di aumentare il numero di passaggi settimanali, cioè dell’arrivo e della partenza dei volumi, da uno a due.

Concludendo la relazione in merito, Favaron ha precisato “ci terrei a fare un sentito e doveroso ringraziamento a Monica Mussinatto, a Luca Gerbino, a tutto l’Ufficio Scolastico e ai volontari che prestano servizio in Biblioteca, perché grazie al loro lavoro la nostra Biblioteca comunale vanta un’organizzazione impeccabile e un’offerta di proposte e di iniziative ricca e variegata”.